22.02 Mercoledì-Giovedì: che ventaccio al Centro-Sud!

Pubblicità
Il mio iltempo24.it
  • 22.02 Mercoledì-Giovedì: che ventaccio al Centro-Sud!
    22.02.2011 09:36

    Come anticipato nella giornata di ieri stiamo per assistere ad una piccola "zampata" dell'inverno sulla nostra Penisola. In realtà si tratterà solamente di un generale calo termico per via di venti vivaci da nord-est mentre le nubi e alcuni rovesci transiteranno in prevalenza su Sardegna, Sicilia ed estremo Sud.

    ANTICICLONE RUSSO-SCANDINAVO - Una potente struttura di alta pressione di natura termica alimentata da un blocco di aria gelida si staglia tra la Scandinavia e parte dell'Europa centro-orientale. Una parte del flusso perturbato atlantico viene deviata verso Sud ed alcuni sistemi nuvolosi riescono a raggiungere le nostre Isole Maggiori e l'estremo Sud ovvero le zone meno protette dalla "coperta" anticiclonica.

    ROVESCI SU ISOLE MAGGIORI ED ESTREMO SUD - 2 perturbazioni sono in viaggio sulla rotta Sardegna - Sicilia - estreme regioni meridionali tra la giornata di oggi e giovedì portando annuvolamenti e rovesci sparsi su questi settori, specie tra Sicilia e Calabria, e nel contempo liberando rapidamente i cieli sardi già nel corso della giornata di domani. La quota neve si attesterà inizialmente intorno ai 600-700m per poi scendere sino ai 400m.
    Al Centro-Nord invece si avranno solo degli annuvolamenti irregolari in transito in un contesto comunque soleggiato con qualche precipitazione possibile su Liguria e Romagna (oggi), medio Adriatico e Campania (mercoledì). Qualche spruzzata di neve sui crinali alpini di confine.
    Nel corso della giornata di venerdì è comunque atteso un generale miglioramento.

    VENTO FORTE AL CENTRO-SUD - Una depressione annessa ai 2 sistemi nuvolosi transiterà sui bacini più meridionali della Penisola richiamando fredde correnti da nord-est al suo passaggio.
    Proprio queste correnti porteranno ad un generale calo termico e si tradurranno in venti tesi da nord-est sulle regioni centromeridionali con forti raffiche possibili tra basso Adriatico e Ionio. I bacini del Centro-Sud risulteranno di conseguenza mossi o molto mossi, estrema prudenza per le piccole e medie imbarcazioni!

    • Pubblicità

    Autore: Simone Maio
WeatherPro
AMSI
MeteoEarth