03.01 Precipitazioni a Dicembre e anomalie termiche

Pubblicità
Il mio iltempo24.it
  • 03.01 Precipitazioni a Dicembre e anomalie termiche
    29.12.2010 09:35

    Con l'inizio del nuovo anno si è concluso anche il mese di Dicembre e, come di consueto, presentiamo un breve resoconto delle precipitazioni cumulate e delle più evidenti anomalie termiche registrate rispetto ad una media di osservazioni trentennale.

    Seguendo lo schema già tracciato nel mese di Novembre, anche Dicembre ha dispensato piogge e nevicate con generosità (anche troppa laddove si sono registrati disagi e danni) al Nord e sulle regioni del versante tirrenico, dove gli accumuli complessivi sono stati dell'ordine dei 100-150mm.

    Più asciutto sulle regioni orientali e sull'est della Sardegna dove, per conformazione geografica si hanno le precipitazioni più consistenti solo in caso di irruzioni fredde da nordest o di sciroccate intense e prolungate. A Dicembre invece, con correnti prevalentemente da ovest o da nord, i pluviometri non sono andati oltre i 50mm. Decisamente secco sulla Puglia e su gran parte della Sicilia con accumuli modesti di 10-20mm.

    Per quanto riguarda l'Europa, precipitazioni importanti dell'ordine di 100-150mm in media anche su Francia e Penisola Iberica. Più asciutto il resto del Continente nonostante il gelo e le nevicate, dove non si sono superati i 25-50mm.

    Vistose le anomalie termiche sul centro-nord Europa e sulle Isole Britanniche con 7-9°C in meno ripetto ai valori normali per il periodo.

    In linea con la norma sull'Italia o 1-2°C al di sopra di essa al Centro-Sud.

    • Pubblicità

    Autore: Simone Maio
WeatherPro
AMSI
MeteoEarth