10.02 Week-end, qualche incertezza al Nord e al Centro

Pubblicità
Il mio iltempo24.it
  • 10.02 Week-end, qualche incertezza al Nord e al Centro
    10.02.2011 09:25

    SITUAZIONE - Poche novità, anche questa mattina l'Italia è sotto la protezione di una potente ed estesa struttura anticiclonica e sgombra da nubi significative. Qualche nebbia interessa alcune zone della Valpadana, i mari occidentali e qua e là le coste liguri, tirreniche e sarde.

    CAMBIAMENTO IN VISTA - Non si tratterà di un brusco e radicale cambiamento con passaggio a tempo freddo e perturbato ma qualcosa inizierà a muoversi nel corso del fine settimana.
    Il rallentamento del Vortice Polare favorirà una modesta ondulazione della corrente a getto che da un lato contribuirà ad un indebolimento del campo di alta pressione e dall'altro farà scendere di latitudine il flusso atlantico che inizierà a lambire il nostro Settentrione.
    Il tutto si tradurrà in una nuvolaglia che inizierà ad essere più presente sui cieli delle regioni centro-settentrionali con scarsi fenomeni ed un parziale rimescolamento delle masse d'aria.

    SMOG, LIEVE MIGLIORAMENTO - La "bella" notizia è proprio questo leggero miglioramento nella qualità dell'aria grazie alla graduale cessazione del ristagno dovuto alle inversioni termiche e ad una leggera ventilazione che inizierà a farsi sentire sui mari più occidentali.

    IPOTESI FREDDO NELLA TERZA DECADE DEL MESE - Perdono decisamente quota anche le chances di un affondo freddo verso metà mese. I modelli continuano a mostrare grande incertezza a riguardo ed a posticipare al 22-25 del mese la discesa dei nuclei d'aria fredda dalla Russia, riducendone anche l'intensità.

    Ed ora le previsioni più in dettaglio:

    • Pubblicità

    VENERDI' 11 - Nubi in aumento su Liguria, Toscana e Lazio con qualche debole ed isolata pioggia più probabile tra Spezzino ed alta Toscana. Parziali annuvolamenti anche su Campania e Sardegna, per il resto soleggiato a parte i soliti banchi di nebbia sulla Pianura Padana e sulle coste.
    TEMPERATURE in lieve calo nei valori massimi, minime in leggero aumento sulle regioni di Ponente.
    VENTI deboli con rinforzi da sud-ovest sulla Liguria.
    MARI poco mossi.

    SABATO 12 - Annuvolamenti tra Liguria e Toscana con possibili deboli e brevi piogge, qualche fiocco di neve oltre i 300-400m. Alternanza di sole e nubi sulle restanti regioni con qualche debole pioggia probabile sul Friuli. Ancora nebbie su pianure e coste del Centro-Nord ma meno compatte dei giorni precedenti.
    TEMOPERATURE invariate, VENTI deboli sudoccidentali e MARI poco mossi.

    DOMENICA 13 - Nuvoloso al Nord e sulla Toscana con qualche debole pioggia, più probabile su Liguria e alta Toscana. Quota neve attorno agli 800-1000m. Più assolato al Centro-Sud con qualche nube di passaggio su Umbria, Marche e Lazio ma senza fenomeni. Si diradano le nebbie.
    TEMPERATURE minime in leggero aumento, VENTI deboli meridionali, MARI poco mossi.

    Un peggioramento del tempo più deciso potrebbe intervenire verso la metà della prossima settimana ma è davvero troppo presto per parlarne.

    Autore: Simone Maio
WeatherPro
AMSI
MeteoEarth